Arcidiocesi
di Ferrara-Comacchio

 
 
 

Parrocchia

Santo Spirito

Orario Sante messe:
Feriale ore 7:00 - 18:30
Prefestivo ore 18:30
Festivo ore 8:00 - 10:00 -
11:30 (chiesa di San Giovanni Battista) - 18:30

Arcidiocesi Ferrara-Comacchio
 
 

DOVE SIAMO




 

DESCRIZIONE

Date

Fondata nel 1519.
Consacrata il 17/02/1656 dal Card. Carlo Pio.
Eretta nel 1869.

STORIA

La storia della parrocchia di S. Spirito è alquanto articolata. Nel 1757, a seguito della soppressione delle due antiche parrocchie cittadine rispettivamente intitolate a S. Salvatore (esistente sicuramente dal 952) e S. Maria delle Bocche (attestata sin dal 1106), con le entrate di queste chiese fu costituita dal cardinale Marcello Crescenzi la parrocchia di S. Matteo. Le vicende della parrocchia di S. Matteo nell'arco del secolo successivo finirono per intrecciarsi con la storia dei frati minori e della chiesa di S. Spirito. A questi monaci, la cui presenza secondo alcuni storici risalirebbe al 1272 e secondo altri al 1391, appartenevano il convento e la chiesa di S. Spirito. Tale chiesa fu ricostruita nel 1407 ed ampliata nel 1492 ad opera dell'architetto ferrarese Biagio Rossetti. Nel 1512 fu demolita insieme all'annesso convento per motivazioni di carattere militare e difensivo. Per iniziativa del duca Alfonso I d'Este nel 1519 fu intrapresa la ricostruzione, che tra alterne vicende, non escluso il terremoto del 1570, si protrasse sino al XVII secolo. Il nuovo edificio fu consacrato nel 1656 dal cardinale Carlo Pio. Tra il 1796 ed il 1799 truppe francesi con prigionieri tedeschi si stanziarono nel convento di S. Spirito e diversi frati furono ospitati presso i monaci olivetani in S. Giorgio e presso i cistercensi in S. Bartolomeo. Nel 1810 tutti i religiosi furono espulsi ed il convento fu messo a disposizione dell'esercito; in quell'occasione molti documenti andarono dispersi. Il convento fu riaperto nel 1816. Con il decreto regio del 7 giugno 1866 vennero soppressi gli Ordini religiosi ed espropriati i loro beni. Nel 1870 tutti i frati ad eccezione del custode della chiesa e di un suo coadiutore dovettero allontanarsi dal convento; poco tempo dopo però alcuni di essi tornarono e formarono una piccola comunità. Per evitare la demolizione o l'uso profano del tempio di S. Spirito l'arcivescovo card. Vannicelli Casoni con bolla del 12 gennaio 1870 trasferisce il titolo della chiesa di S. Matteo a quella di S. Spirito e affida la cura parrocchiale ai frati minori. Con decreto dell'arcivescovo mons. Luigi Maverna del 26 settembre 1986, riconosciuto dal Ministero dell'Interno, alla parrocchia di S. Matteo in Santo Spirito viene data la nuova denominazione di "Parrocchia di S. Spirito" (la settecentesca chiesa di S. Matteo è stata sconsacrata ed è attualmente adibita ad abitazione ed attività commerciali). Chiesa e parte del convento di Santo Spirito sono di proprietà demaniale, posti all'incrocio delle vie Montebello, Resistenza e Mentana.

Cronotassi

Miotto FI Stefano Maria (2014-2014), Acquali FI Immacolato (2010-2013), Di Maria O.F.M. Giovanni (1997-2009), Drudi OFM Antonio Atanasio (1967-1997), Righetti OFM Francesco (1947-1967), Leoni OFM Leone (1946-1947), Tedeschi OFM Carlo (1942-1946), Rabacchi OFM Leonardo (1933-1942), Bonvicini Costantino (1930-1933), Fanti OFM Samuele (1925-1930), Paolini OFM Angelo (1924-1925), Francia OFM Nazzareno (1908-1924), Zanfanti OFM Lorenzo (1900-1908), Lampronti Salvatore (-1908).




Orario Estivo
Giorno
Ora
Tipo Liturgia
Annotazioni
07:00
Feriale
08:00
Festiva
18:30
Feriale
18:30
Prefestiva

Orario Invernale
Giorno
Ora
Tipo Liturgia
Annotazioni
07:00
Feriale
08:00
Festiva
18:30
Feriale
18:30
Prefestiva



Eventi in corso (0)
Archivio Eventi (3)
 
 

CONTATTI

 
 

Parrocchia di Santo Spirito

Ferrara
 

Indirizzo:
Via della Resistenza 5
44121 Ferrara
Ferrara FE


Telefono:
0532 470375


Email:
parrocchiasantospirito.ferrara@gmail.com


Web:


Amministratore parrocchiale:


Accolito:


Lettore:

 

VOCI CORRELATE

 
Vicariato

Chiese e strutture collegate







 

APPUNTAMENTI

  

LUN
MAR
MER
GIO
VEN
SAB
DOM